3
mar

BANDI - LAVORO - OPPORTUNITÀ

Avviso Pubblico DD G12998 del 01/10/2019. Iniziative per la promozione e la valorizzazione del patrimonio audiovisivo per l'anno 2020. Formalizzazione delle risultanze dei lavori della Commissione di valutazione delle istanze pervenute.

 https://www.pasqualeciacciarelli.it/file/202003/avviso-pubblico-dd-g12998-del-01102019-iniziative-per-la-promozione-e-la-valorizzazione-del-patrimonio-audiovisivo-per.pdf

E’ stato stabilito di procedere all’approvazione degli elenchi qui di seguito indicati:

- Progetti non ammessi a valutazione di merito (Allegato A);

- Graduatoria generale dei progetti ammessi a valutazione di merito con relativi punteggi (Allegato B);

- Progetti ammissibili al contributo, con l’indicazione di quelli finanziabili e di quelli ammissibili a contributo ma non finanziabili per esaurimento delle risorse disponibili ai sensi dell’art. 5 dell’Allegato A della DD G12998/2019 (Allegato C) che formano parte integrante e sostanziale al presente atto

 

---

Legge Regionale 29 novembre 2001, n. 29. Deliberazioni della Giunta regionale del 24 settembre 2019, n. 677, del 20 dicembre 2019, n. 985, del 18 febbraio 2020, n. 59. Azione "Bando delle Idee", compresa nel Progetto "GenerAzioni – la Regione Lazio per i Giovani", conferma impegni di spesa per una somma complessiva di euro 785.500,00, di cui euro 534.780,00 sul capitolo di spesa R31111 (impegno n. 2020/29681) e complessivi euro 250.720,00 sul capitolo di spesa R31918 (impegni n. 2020/30241 e n. 2020/30242) dell'esercizio finanziario 2020.

 https://www.pasqualeciacciarelli.it/file/202003/legge-regionale-29-novembre-2001-n-29-deliberazioni-della-giunta-regionale-del-24-settembre-2019-n-677-del-20.pdf

Si è determinato

a. di confermare gli impegni di spesa assunti per una somma complessiva di euro 785.500 di cui euro 534.780 sul capitolo di spesa R31111 e complessivi euro 250.720 sul capitolo di spesa R31918 dell’esercizio finanziario 2020;

b. di rinviare la liquidazione delle risorse impegnate con il presente atto, a seguito dell’emanazione dell’Avviso pubblico per la presentazione di proposte progettuali per la realizzazione dell’azione denominata “Bando delle Idee” e secondo le modalità stabilite dalla determinazione n. G18671 del 23 dicembre 2019.

 

---

Approvazione dello schema di Convenzione tra Regione Lazio, Camera di Commercio di Roma e Unioncamere Lazio per la partecipazione congiunta ad eventi e manifestazioni fieristiche - Anno 2020 – I° semestre.

 https://www.pasqualeciacciarelli.it/file/202003/approvazione-dello-schema-di-convenzione-tra-regione-lazio-camera-di-commercio-di-roma-e-unioncamere-lazio-per-la_2.pdf

E’ stata stipulata una Convenzione tra Regione Lazio, Camera di Commercio di Roma e Unioncamere Lazio che disciplini i rapporti tra le medesime Parti per la partecipazione congiunta ad eventi e manifestazioni fieristiche che si svolgeranno nel primo semestre dell’anno 2020, il cui schema, allegato alla presente deliberazione, ne forma parte integrante e sostanziale. Sono state individuate le risorse necessarie per un importo complessivo pari ad € 300.000 come di seguito indicato:

• € 200.000,00 a valere sul cap. B 25900 che presenta la necessaria disponibilità;

• € 100.000,00 a valere sui fondi stanziati per il “Piano per l'internazionalizzazione del Sistema Produttivo del Lazio 2019-2021” di cui alla deliberazione di Giunta regionale 16 aprile 2019 n. 206, già nella disponibilità di Lazio Innova S.p.A.

 

---

Approvazione dello schema di "Memorandum of Understanding" tra la Regione Lazio ed i partner del progetto europeo denominato MITOMED+, "Models of Integrated Tourism in the MEDiterranean Plus".

 https://www.pasqualeciacciarelli.it/file/202003/approvazione-dello-schema-di-memorandum-of-understanding-tra-la-regione-lazio-ed-i-partner-del-progetto-europeo-denominato.pdf

VEDERE ALLEGATO

 

---

Art. 31 L.R. n. 26 del 28/12/2007: "Promozione regionale a fini turistici delle manifestazioni tradizionali". EVENTI DELLE MERAVIGLIE – Atto di indirizzo.

 https://www.pasqualeciacciarelli.it/file/202003/art-31-lr-n-26-del-28122007-promozione-regionale-a-fini-turistici-delle-manifestazioni-tradizionali-eventi-delle.pdf

E’ stato stabilito

di avviare le attività propedeutiche alla predisposizione del programma regionale unitario di promozione del territorio denominato “EVENTI DELLE MERAVIGLIE”, ai sensi dell’art. 31, della L.R. 26/2007;

. che ciascun avente diritto (Comuni, Circoscrizioni di decentramento comunale e Associazioni Pro Loco) potrà presentare un’unica manifestazione di interesse;

. di destinare a tal fine le risorse gravanti sui seguenti capitoli del bilancio regionale:

a) € 1.500.000 sul Cap. B41900, EF 2020, quale quota dell’importo complessivo attualmente bollinato con n. 32464/2020 nell’ambito del Piano Turistico Triennale;

b) € 300.000 sul Cap. B41901, EF 2020;

c) € 500.000 sul Cap. R31908, E.F. 2020

 

 

Avvio delle procedure volte all'affidamento del servizio di trasporto pubblico locale extraurbano nel territorio regionale. Avviso di preinformazione, ai sensi dell'articolo 7, comma 2, del Regolamento (CE) n. 1370/2007.

 https://www.pasqualeciacciarelli.it/file/202003/avvio-delle-procedure-volte-allaffidamento-del-servizio-di-trasporto-pubblico-locale-extraurbano-nel-territorio-regionale-av.pdf

---

Finanziamenti – ex art. 30, comma 2, lett. c), della L.R. n. 30/98 – in favore dei Comuni del Lazio (escluso Roma Capitale) per lo svolgimento dei servizi di trasporto pubblico urbano - Cap. D41920 esercizio finanziario 2020.

 https://www.pasqualeciacciarelli.it/file/202003/finanziamenti---ex-art-30-comma-2-lett-c-della-lr-n-3098---in-favore-dei-comuni-del-lazio-escluso-roma-capitale-per-lo_1.pdf

Sarà destinato ai Comuni del Lazio, eccetto Roma Capitale, quale primo acconto rispetto al concorso finanziario della Regione al T.P.L. dei Comuni – ex art. 30, comma 2, lett. c) della L.R. n. 30/1998 – l’importo di € 24.800.000, corrispondente al 40% di € 62.000.000, stanziati sul capitolo D41920 - denominato “ARMO - Spese per il trasporto pubblico (parte corrente) § Trasferimenti correnti a amministrazioni locali” - del Bilancio di previsione, finalizzato alla liquidazione del primo acconto per l’esercizio finanziario 2020, ripartendo detto importo nei confronti dei Comuni medesimi secondo il criterio della “spesa storica” secondo quanto previsto dall’art. 37 della L.R. 30/1998, così come modificato con l’art. 2, comma 1, della L.R. n. 35/2001, come anche confermato con la citata D.G.R. n. 912/2019;

- saranno compresi nell’ambito dei servizi come sopra finanziati anche i servizi da ultimo avviati nel Comune di Fara in Sabina e di Rocca S. Stefano, come in premessa meglio rappresentato;

-sarà destinato, altresì, l’importo residuo di € 2.730.000 di cui al medesimo capitolo, al fine di soddisfare eventuali particolari ulteriori esigenze che potranno verificarsi in attesa dell’attuazione della “riprogrammazione” di cui sopra, anche al fine di gestire la fase transitoria relativa al biennio 2020 – 2021.

 

---

Modifica ed integrazione deliberazione di Giunta regionale 6 agosto 2019, n. 604 "Istituzione del Tavolo regionale del Lazio per il monitoraggio dell'applicazione dell'intervento di affidamento familiare e delle "Linee di indirizzo nazionali per l'intervento con bambini e famiglie in situazione di vulnerabilità – promozione della genitorialità positiva".

 https://www.pasqualeciacciarelli.it/file/202003/modifica-ed-integrazione-deliberazione-di-giunta-regionale-6-agosto-2019-n-604-istituzione-del-tavolo-regionale-del-lazio-pe.pdf

VEDERE ALLEGATO

 

---

POR FESR Lazio 2014-2020. Approvazione della Scheda Modalità Attuative (MAPO) relativa all'Azione Azione 3.4.3 "Creazione di occasioni di incontro tra imprenditori italiani ed esteri finalizzati ad attrarre investimenti ed a promuovere accordi commerciali, ed altre iniziative attive di informazione e promozione rivolte a potenziali investitori esteri" - sub-azione 3.4.3 a): Marketing territoriale e iniziative per il coinvolgimento di potenziali investitori esteri - d

ell'Asse prioritario 3 - Competitività.

 https://www.pasqualeciacciarelli.it/file/202003/por-fesr-lazio-2014-2020-approvazione-della-scheda-modalita-attuative-mapo-relativa-allazione-azione-343-creazione.pdf

Descrizione della Sub-Azione 3.4.3

La presente sub-azione sostiene il rafforzamento della partecipazione della Regione e delle PMI a eventi promozionali quali fiere, esposizioni, mostre e manifestazioni di carattere nazionale ed internazionale per favorire sia un rilancio dell’immagine regionale, con l’obiettivo di stimolare iniziative di incoming, sia nuove opportunità di investimento da parte del sistema produttivo.

Target

Popolazione, imprese e cittadini

 

Beneficiari

Regione Lazio, Agenzie regionali, Soggetti pubblici e Società in house, PMI

 

Ambito territoriale

Intero territorio regionale

 

Tipologia di interventi ammissibili

Si prevede la promozione internazionale delle opportunità di investimento nell’economia del territorio e valorizzazione delle realtà produttive e delle eccellenze regionali, anche con riferimento alle piccole e medie imprese. Gli interventi saranno realizzati in base ad un Atto di indirizzo (contenente il calendario degli eventi promozionali 2020-2023) predisposto in coerenza con il Programma degli interventi di sostegno dell’internazionalizzazione delle PMI di cui all’articolo 2, comma 1, della L.R. 27 Maggio 2008, n. 5 “Disciplina degli interventi regionali a sostegno dell'internazionalizzazione delle piccole e medie imprese nel Lazio” e con i programmi correlati agli altri settori economici di interesse, in particolare Turismo e Agricoltura (solo trasformazione e commercializzazione), e Cultura.

 

Spese ammissibili

Sono ammissibili le spese, sostenute e pagate tra il 6 dicembre 2019 e il 31 dicembre 2023, strettamente legate alla realizzazione delle singole operazioni e sostenute nel rispetto di quanto disposto dalla normativa comunitaria sull'ammissibilità delle spese ai sensi del Reg. (UE) 1303/2013 recante disposizioni comuni sui fondi SIE, del Reg. (UE) 1301/2013 relativo al Fondo europeo di sviluppo regionale e a disposizioni specifiche concernenti l'obiettivo "Investimenti a favore della crescita e dell'occupazione", nonché di quanto disciplinato in ambito nazionale con D.P.R. 5 febbraio 2018, n. 22 “Regolamento recante i criteri sull’ammissibilità delle spese per i programmi cofinanziati dai Fondi strutturali di investimento europei (SIE) per il periodo di programmazione 2014/2020”.

 

Intensità di aiuto

La partecipazione del Programma alla realizzazione delle operazioni è pari al 100% della spesa ammissibile sostenuta dalla Regione Lazio e dai Soggetti Attuatori. Gli aiuti in favore delle imprese coinvolte saranno riconosciuti ai sensi del Regolamento (UE) n. 1407/2013 del 18 dicembre 2013, relativo all’applicazione degli articolo 107 e 108 del Trattato sul funzionamento dell’Unione europea agli aiuti “de minimis”.

---

POR FESR Lazio 2014-2020. Modifica della Scheda Modalità Attuative del Programma Operativo (M.A.P.O.) Azione 3.5.1 "Interventi di supporto alla nascita di nuove imprese sia attraverso incentivi diretti, sia attraverso l'offerta di servizi, sia attraverso interventi di micro-finanza" dell'Asse prioritario 3 – Competitività, approvata con D.G.R. n. 411 del 19/07/2016 e modificata con D.G.R. n. 750/2018.

 https://www.pasqualeciacciarelli.it/file/202003/por-fesr-lazio-2014-2020-modifica-della-scheda-modalita-attuative-del-programma-operativo-mapo-azione-351.pdf

Descrizione dell’Azione (e/o Sub-Azioni)

Spazio Attivo: riforma degli incubatori in luoghi di accesso ai servizi regionali per l’impresa e il lavoro

L’azione intende implementare e sviluppare una rete di spazi pubblici, facendo evolvere il modello e gli incubatori esistenti. Il progetto Spazio Attivo è costituito da una rete di hub della social innovation, di sperimentazione di modelli produttivi e di razionalizzazione dell’offerta dei servizi a favore delle imprese e dei cittadini per sostenere la nascita e lo sviluppo di nuove imprese e accrescere la competitività economica dei territori. Ogni singolo Spazio Attivo si caratterizza come un luogo di incontro, aperto alla collaborazione con enti locali, imprese, consorzi industriali, università e centri di ricerca, in cui sarà possibile accedere a tutti i servizi per le imprese, le startup, la formazione, l’orientamento, l’empowerment personale e il lavoro.

 

Target

Cittadini e imprese

 

Beneficiari

Regione Lazio, Società in house regionali, strumenti finanziari, PMI.

 

Ambito territoriale

Intero territorio regionale

 

Tipologia di intervento finanziabile

Allestimento e dotazione di impianti e attrezzature tecnologiche, opere accessorie e servizi ad alto valore aggiunto, sviluppo della piattaforma digitale, “Spazio Attivo”. Premi alle PMI innovative e creative di importo limitato, in seguito all’apertura di concorsi o inviti a presentare proposte, nel rispetto dei principi del TFUE e, segnatamente, quelli di trasparenza, proporzionalità, parità di trattamento e non discriminazione.

 

Spese ammissibili

Sono ammissibili le spese, sostenute e pagate tra il 1 gennaio 2014 e il 31 dicembre 2023, strettamente legate alla realizzazione delle singole operazioni e sostenute nel rispetto di quanto disposto dalla normativa comunitaria sull'ammissibilità delle spese ai sensi del Reg. (UE) 1303/2013 recante disposizioni comuni sui fondi SIE, del Reg. (UE) 1301/2013 relativo al Fondo europeo di sviluppo regionale e a disposizioni specifiche concernenti l'obiettivo "Investimenti a favore della crescita e dell'occupazione", nonché di quanto disciplinato in ambito nazionale con D.P.R 5 febbraio 2018, n. 22 “Regolamento recante i criteri sull’ammissibilità delle spese per i programmi cofinanziati dai Fondi strutturali di investimento europei (SIE) per il periodo di programmazione 2014/2020”.

 

Intensità di aiuto

Il contributo del POR alla realizzazione delle operazioni può raggiungere il 100% della spesa ammissibile. La tipologia di sostegno finanziario costituita dall'impiego di premi si distingue dal regime delle sovvenzioni e non fa riferimento ai costi prevedibili.

 

---

Revoca della D.G.R. 15 febbraio 2013 n. 44 e individuazione della nuova rete di monitoraggio qualitativo dei corpi idrici superficiali della Regione Lazio. DL.vo 152/2006 e s.m.i..

 https://www.pasqualeciacciarelli.it/file/202003/revoca-della-dgr-15-febbraio-2013-n-44-e-individuazione-della-nuova-rete-di-monitoraggio-qualitativo-dei-corpi-idrici.pdf

---

Ricollocazione del personale in esubero della società regionale Lazio Ambiente S.p.A. ai sensi dell'articolo 22, commi 110 e seguenti della Legge regionale n. 1 del 27 febbraio 2020.

 https://www.pasqualeciacciarelli.it/file/202003/ricollocazione-del-personale-in-esubero-della-societa-regionale-lazio-ambiente-spa-ai-sensi-dellarticolo-22-commi-110-e.pdf

---

Deliberazione della Giunta regionale del 24 settembre 2019, n. 677, e Accordo del 4 novembre 2019 tra la Presidenza del Consiglio dei Ministri - Dipartimento per le Politiche Giovanili e il Servizio Civile Universale - e la Regione Lazio avente a oggetto il Progetto "GenerAzioni – la Regione Lazio per i Giovani". Approvazione Avviso Pubblico relativo all'Azione "Bando delle Idee - Vitamina G".

 https://www.pasqualeciacciarelli.it/file/202003/deliberazione-della-giunta-regionale-del-24-settembre-2019-n-677-e-accordo-del-4-novembre-2019-tra-la-presidenza-del.pdf

E’ stato approvato l’AVVISO PUBBLICO quale Invito a presentare proposte progettuali per la realizzazione dell’azione “Bando delle Idee - Vitamina G”

 

Oggetto

Il presente Avviso Pubblico intende sostenere sul territorio della Regione Lazio progetti e iniziative proposte da giovani fino al compimento del trentacinquesimo anno di età, finalizzati ad incoraggiare lo spirito di iniziativa delle nuove generazioni in attività creative, culturali e tecnologiche e ad accrescere competenze anche di tipo professionale, del tempo libero, della vita associativa, di integrazione, aggregazione e di solidarietà, promuovendo anche le relazioni intergenerazionali, le pari opportunità e contrasto alla violenza, la crescita e la diffusione della cultura della legalità.

 

Obiettivi

Il “Bando delle Idee – Vitamina G” reca sé tre obiettivi:

a. per le ragazze e i ragazzi del Lazio: infondere fiducia e dare responsabilità a una nuova generazione nel diventare protagonista dello sviluppo della propria comunità e del proprio territorio;

b. per il tessuto associazionistico giovanile della Regione: rafforzare la creazione di un ecosistema regionale di organizzazioni giovanili, rendendo i progetti realizzati buone pratiche per farle divenire modello trasferibile per altri gruppi anche in altri contesti territoriali;

c. per i cittadini del Lazio: rendere il fermento e l’attivismo giovanile uno strumento e risorsa per la riattivazione dei territori.

 

Durata e valore dei progetti

Ai fini del presente Avviso pubblico, sono ammessi alla valutazione progetti dalla durata non superiore a un anno e di valore complessivo non eccedente gli euro 50.000

 

Soggetti proponenti

Possono presentare proposte progettuali tutte le Associazioni Giovanili, singolarmente o riunite in ATS, nonché gruppi informali di cittadini residenti nel Lazio, fino al compimento del trentacinquesimo anno di età.

 

Soggetti sostenitori

La realizzazione dei progetti previsti nel presente Avviso potrà realizzarsi altresì con il coinvolgimento di ulteriori soggetti sostenitori, prevedendo l’attivazione di collaborazioni con Enti Pubblici o privati. 2. L’apporto degli eventuali soggetti sostenitori dovrà essere adeguatamente comprovato in sede di presentazione della proposta progettuale, attraverso formale documentazione dagli stessi prodotta e Pagina 14 / 51 specificamente riferita al progetto, nella quale si evidenzi la volontà da parte del soggetto e le concrete modalità attuative. 3. I soggetti sostenitori partecipano al progetto a titolo gratuito, ma possono altresì cofinanziare attraverso un apporto monetario o di altro tipo. I sostenitori non possono in alcun caso essere destinatari di quote dei contributi erogati dalla Regione Lazio, né ricevere pagamenti a valere sugli stessi.

 

Risorse programmate

L’ammontare delle risorse destinate al presente avviso pubblico dalle deliberazioni della Giunta regionale n. 677 del 24.9.2019 e n. 985 del 20.12.2019, come integrata dalla deliberazione della Giunta regionale n. 59 del 18 febbraio 2020, è di complessivi euro 785.500.

 

Contributi e modalità di erogazione

1. L’ammontare massimo del contributo riconoscibile a ciascun progetto è pari a euro 25.000.

2. Per i progetti di valore fino a euro 25.000 il contributo potrà corrispondere all’integralità dell’importo programmato e richiesto.

 

Modalità di presentazione delle domande

Le proposte progettuali, complete della documentazione ad esse relativa, potranno essere trasmesse attraverso uno sei seguenti mezzi:

a. a mezzo PEC all’indirizzo cultura@regione.lazio.legalmail.it, in caso di invio a mezzo PEC, l’indirizzo mittente dovrà fare riferimento esclusivo all’Associazione proponente, singola o riunita in ATS, ovvero al portavoce di ciascun gruppo informale;

b. a mezzo raccomandata A/R all’indirizzo Regione Lazio – Direzione regionale Cultura, Politiche Giovanili e Lazio Creativo - Area Politiche Giovanili - Via Rosa Raimondi Garibaldi, 7 - 00145 Roma;

c. tramite consegna a mano al servizio accettazione posta della Regione Lazio, Via Rosa Raimondi Garibaldi, 7 - Roma.

A pena di esclusione, ogni messaggio PEC o busta dovrà contenere una sola domanda e riportare nell’oggetto o sul plico, la dicitura “Domanda di partecipazione all’avviso pubblico “Bando delle Idee””.

3. Le domande dovranno pervenire entro e non oltre le ore 12,00 del 4 maggio 2020. In caso di invio a mezzo raccomandata A/R farà fede il timbro postale, fermo restando che non saranno considerate validamente presentate domande pervenute oltre il quindicesimo giorno successivo alla scadenza indicata.

 

Informazioni e contatti

Il presente avviso pubblico e la relativa modulistica sono reperibili, oltre che sul Bollettino Ufficiale della Regione Lazio, all’interno del portale della Regione Lazio http://www.regione.lazio.it/rl_giovani/. Sul medesimo sito web saranno, inoltre, comunicate eventuali rettifiche, modifiche e integrazioni dell’Avviso, del formulario e degli altri allegati entro e non oltre il termine di 10 giorni antecedenti la scadenza del termine fissato per la presentazione delle proposte progettuali.

Direzione Regionale Cultura, Politiche Giovanili e Lazio Creativo Area Politiche Giovanili Via Rosa Raimondi Garibaldi, 7 00145 Roma e-mail: areapolitichegiovanili@regione.lazio.it

 

---

Avviso Pubblico di manifestazione di interesse per la ricerca di partner con cui partecipare all'Avviso Pubblico dell'Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo per la concessione di contributi a iniziative presentate dagli Enti territoriali - GU serie generale n. 302 del 27/12/2019.

 https://www.pasqualeciacciarelli.it/file/202003/avviso-pubblico-di-manifestazione-di-interesse-per-la-ricerca-di-partner-con-cui-partecipare-allavviso-pubblico-dellagenzia.pdf

E’ stato approvato l’Avviso pubblico di manifestazione di interesse di cui all’Allegato 1 al presente atto, parte integrante e sostanziale del medesimo, avente ad oggetto “Avviso Pubblico di manifestazione di interesse per la ricerca di partner con cui partecipare all'Avviso Pubblico dell’Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo per la concessione di contributi a iniziative presentate dagli Enti territoriali - GU serie generale n. 302 del 27/12/2019” ed il relativo modello per la presentazione delle manifestazioni di interesse (Allegato 2) anch’esso facente parte integrante e sostanziale del presente atto;

2. le candidature dovranno essere presentate entro 10 giorni dalla pubblicazione dell’Avviso sul Bollettino Ufficiale della Regione Lazio esclusivamente mediante posta elettronica certificata all'indirizzo: sviluppoeconomico@regione.lazio.legalmail.it

 

La proposta progettuale regionale che si intende presentare all’Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo sarà localizzata nei Paesi sopramenzionati e potrà essere finalizzata a:

· contribuire allo sviluppo del Paese partner agendo a supporto delle capacità delle istituzioni locali di definire e implementare politiche adeguate alle istanze delle comunità di riferimento e di promuovere e sviluppare i servizi del territorio in maniera inclusiva (Obiettivi di Sviluppo Sostenibile nn. 3,4,5,8,10,16);

· contribuire alla promozione di uno sviluppo urbano/territoriale sostenibile e resiliente attraverso l’implementazione di misure di adattamento ai cambiamenti climatici, la riduzione degli effetti dell’inquinamento e l’aumento dell’efficienza dei servizi di pubblica utilità che impattano sull’ambiente (Obiettivi di Sviluppo Sostenibile nn. 6,11,13).

 

Allo scopo di concentrare le risorse disponibili in via prioritaria nelle località di intervento già coinvolte in partenariati territoriali con le succitate realtà del Lazio, possono presentare la manifestazione di interesse unicamente i soggetti pubblici e privati che operano nell’ambito della cooperazione internazionale allo sviluppo (Capo VI della Legge n. 125/2014), che abbiano almeno una sede operativa nel Lazio.

 

In considerazione del breve termine per la presentazione della domanda di contributo all’Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo, la cui scadenza è prevista per il 25 marzo 2020, si invitano i soggetti interessati in possesso dei requisiti sopracitati ad inviare la propria manifestazione di interesse entro giovedì 12 marzo 2020 alle ore 13.00 esclusivamente via PEC all’indirizzo: sviluppoeconomico@regione.lazio.legalmail.it

 

---

POR FESR Lazio 2014-2020. Progetto T0002E0001. Azione 3.4.2 "Incentivi all'acquisto di servizi di supporto all'internazionalizzazione in favore delle PMI". Modifica dell'Avviso approvato con DE n. G10195 del 26/07/2019 come modificato dalla DE n. G00929 del 03/02/2020 a seguito dello stato di emergenza epidemiologica da COVID-19.

https://www.pasqualeciacciarelli.it/file/202003/por-fesr-lazio-2014-2020-progetto-t0002e0001-azione-342-incentivi-allacquisto-di-servizi-di-supporto.pdf

---

Approvazione Avviso pubblico "Avviamento a selezione ex art 16 L. 56/87" per l'assunzione a tempo determinato pieno n. 03 operai agricoli stagionali presso l' ARSIAL

https://www.pasqualeciacciarelli.it/file/202003/approvazione-avviso-pubblico-avviamento-a-selezione-ex-art-16-l-5687-per-lassunzione-a-tempo-determinato-pieno-n-03.pdf

 Consegna delle domande esclusivamente il 9 marzo 2020 dalle ore 9,00 alle ore 12,30 presso una delle sedi del centri per l’impiego di Anagni, Cassino, Frosinone e Sora

 Requisiti: Disoccupati in possesso di diploma di licenza media

 VEDERE FILE ALLEGATO

---

 Per ulteriori, utili informazioni potete accedere direttamente al sito web dello Sportello Europa della Regione Lazio cliccando qui http://www.lazioeuropa.it/

 

Download

approvazione-avviso-pubblico-avviamento-a-selezione-ex-art-16-l-5687-per-lassunzione-a-tempo-determinato-pieno-n-03.pdf
approvazione-dello-schema-di-convenzione-tra-regione-lazio-camera-di-commercio-di-roma-e-unioncamere-lazio-per-la_2.pdf
approvazione-dello-schema-di-memorandum-of-understanding-tra-la-regione-lazio-ed-i-partner-del-progetto-europeo-denominato.pdf
art-31-lr-n-26-del-28122007-promozione-regionale-a-fini-turistici-delle-manifestazioni-tradizionali-eventi-delle.pdf
avvio-delle-procedure-volte-allaffidamento-del-servizio-di-trasporto-pubblico-locale-extraurbano-nel-territorio-regionale-av.pdf
avviso-pubblico-dd-g12998-del-01102019-iniziative-per-la-promozione-e-la-valorizzazione-del-patrimonio-audiovisivo-per.pdf
avviso-pubblico-di-manifestazione-di-interesse-per-la-ricerca-di-partner-con-cui-partecipare-allavviso-pubblico-dellagenzia.pdf
deliberazione-della-giunta-regionale-del-24-settembre-2019-n-677-e-accordo-del-4-novembre-2019-tra-la-presidenza-del.pdf
finanziamenti---ex-art-30-comma-2-lett-c-della-lr-n-3098---in-favore-dei-comuni-del-lazio-escluso-roma-capitale-per-lo_1.pdf
legge-regionale-29-novembre-2001-n-29-deliberazioni-della-giunta-regionale-del-24-settembre-2019-n-677-del-20.pdf
modifica-ed-integrazione-deliberazione-di-giunta-regionale-6-agosto-2019-n-604-istituzione-del-tavolo-regionale-del-lazio-pe.pdf
por-fesr-lazio-2014-2020-approvazione-della-scheda-modalita-attuative-mapo-relativa-allazione-azione-343-creazione.pdf
por-fesr-lazio-2014-2020-modifica-della-scheda-modalita-attuative-del-programma-operativo-mapo-azione-351.pdf
por-fesr-lazio-2014-2020-progetto-t0002e0001-azione-342-incentivi-allacquisto-di-servizi-di-supporto.pdf
revoca-della-dgr-15-febbraio-2013-n-44-e-individuazione-della-nuova-rete-di-monitoraggio-qualitativo-dei-corpi-idrici.pdf
ricollocazione-del-personale-in-esubero-della-societa-regionale-lazio-ambiente-spa-ai-sensi-dellarticolo-22-commi-110-e.pdf
3 marzo

SEGUIMI

TEMI

Famiglia

Un valore fondamentale "LA FAMIGLIA"

Lavoro

Il Lavoro prima di tutto!

Sanità

L'assistenza pubblica è un diritto di tutti

Innovazione

Industria 4.0, investimenti produttività ed innovazione

Sviluppo

Con lo sviluppo rinasce il lavoro

Territorio

Costruire e contrattare il futuro ... insieme!