24
mar

BANDI - LAVORO - OPPORTUNITÀ

 Approvazione dello schema di Convenzione tra la Regione Lazio e l'Age.Na.S.(Agenzia Nazionale per i Servizi Sanitari Regionali) per l'affidamento di compiti operativi, procedurali e informatici per la realizzazione e la gestione del programma di accreditamento dei Provider ECM Regionali
VEDERE ALLEGATO
---
D.G.R. n. 509 del 30/07/2019. Attuazione del punto 5 - Digitalizzazione e restauro del prodotto filmico e audiovisivo - Allegato A. Approvazione avviso pubblico contenente "Modalità e Criteri per la concessione dei contributi a fondo perduto per il restauro e la digitalizzazione delle opere cinematografiche e audiovisive". Impegno della somma di € 150.000,00 sul capitolo G11903 a favore di creditori diversi – Esercizio finanziario 2020.
TIPOLOGIA DI INTERVENTO REGIONALE 
La Regione, attraverso la concessione di contributi a fondo perduto nei limiti delle disponibilità finanziarie previste, sostiene il restauro e la digitalizzazione, da parte dei soggetti indicati nel paragrafo 2, di opere cinematografiche e audiovisive in possesso dei requisiti previsti.
SOGGETTI BENEFICIARI 
Possono essere ammesse alle sovvenzioni di cui al paragrafo 1: 
a) le imprese di post-produzione di opere cinematografiche e/o audiovisive , con sede legale o operativa nella regione Lazio; 
b) le cineteche di cui all’art. 2, comma 1 della legge 14 novembre 2016, n. 220, con sede legale e domicilio fiscale in Italia.
REQUISITI DI AMMISSIBILITA’ DELLE OPERE CINEMATOGRAFICHE E AUDIOVISIVE DA RESTAURARE E DIGITALIZZARE
 I contributi sono concessi esclusivamente per il restauro e la digitalizzazione di cortometraggi o lungometraggi , in pellicola o altri supporti, sulla base della valutazione effettuata dalla Commissione tecnica di cui al paragrafo 7. 
Sono ammissibili a valutazione di merito solo i progetti che rispettano tutti i seguenti requisiti: 
a) contengono la descrizione dei requisiti tecnici di cui alla lettera c) del paragrafo 6.2; 
b) prevedono di concludersi entro e non oltre il 30/09/2020; 
c) prevedono la digitalizzazione in modo da consentire la fruizione da parte delle persone con disabilità, anche mediante l’utilizzo di sottotitoli e strumenti di audiodescrizione. 
MISURA E MODALITA’ DI CONCESSIONE DEL CONTRIBUTO  
Il contributo viene concesso nel rispetto delle disposizioni previste in materia di “de minimis” dal Regolamento (UE) n. 1407/20138 , che prevede, tra l’altro e con eccezioni, che l’importo complessivo degli aiuti de minimis concessi da uno Stato membro a un’Impresa Unica in termini di Equivalente Sovvenzione Lorda (ESL), non può superare Euro 200.000 nell’arco di tre esercizi finanziari. Pertanto l’importo complessivo del contributo richiesto da ciascun beneficiario, inteso quale “impresa unica” come definita all’art. 2 del citato Reg. (UE) 1407/2013, non può superare, cumulato agli altri aiuti de minimis indicati al successivo comma 4, l’importo di € 200.000 nell’arco degli ultimi tre esercizi finanziari (ossia l’esercizio finanziario in corso e i due precedenti).
RIPARTO DELLE RISORSE FINANZIARIE DISPONIBILI 
Le risorse finanziarie destinate al finanziamento degli oneri relativi al presente avviso ammontano complessivamente ad euro 150.000 a valere sul capitolo di spesa G11903, destinato al sostegno di interventi sul restauro e la digitalizzazione di opere cinematografiche e audiovisive.
Il contributo massimo concedibile ad ogni progetto di restauro e digitalizzazione, fermo restando massimali indicati al paragrafo 5.4, ammonta ad Euro 40.000 per ogni lungometraggio ed Euro 20.000 per ogni cortometraggio. 
MODALITA’ E TERMINE PER LA PRESENTAZIONE DELLE ISTANZE PER LA CONCESSIONE DEI CONTRIBUTI 
L’istanza per la concessione del contributo, in regola con le norme sull’imposta di bollo, deve pervenire alla Regione esclusivamente mediante l’utilizzo dell’apposita piattaforma applicativa informatica messa a disposizione da LAZIOcrea S.p.A. all’indirizzo http://www.regione.lazio.it/cinedigitalizzazione, a partire dal giorno successivo alla pubblicazione del presente avviso ed entro e non oltre le ore 12:00 del trentesimo giorno successivo alla suddetta pubblicazione sul Bollettino Ufficiale della Regione Lazio (24 marzo 2020).
---

Definizione del livello massimo di finanziamento provvisorio per l'anno 2020 per le prestazioni erogate da strutture private accreditate con onere a carico del SSR per Assistenza Domiciliare Integrata (A.D.I.).
Pubblicazione importi (livello massimo) di finanziamenti assegnato alle ASL del Lazio anno 2020 per A.D.I.
VEDERE ALLEGATO
---

Deliberazione di Giunta regionale 6 marzo 2020, n. 94 "Interventi urgenti per la continuità assistenziale di persone con disturbo dello spettro autistico e disabilità complessa in strutture che prestano servizi socioassistenziali". Impegno in favore delle ASL della somma complessiva di euro 6.294.543,40,  di cui euro 4.014.889,27 sul capitolo H41989 ed euro 2.279.654,13 sul capitolo H11715 dell'esercizio finanziario 2020.
Si è stabilito di impegnare le risorse regionali pari a euro 6.294.543,40 - di cui euro 4.014.889,27 sul capitolo H41989 (Bollinatura di ufficio n. 35553/2020) ed euro 2.279.654,13 sul capitolo H11715 (Bollinatura di ufficio n. 35554/2020) dell’esercizio finanziario 2020 - in favore delle ASL, sulla base della ricognizione effettuata come da file allegato.
---
Dichiarazione dello stato di emergenza in conseguenza degli eventi meteorologici verificatisi nel periodo dal 30 ottobre al 30 novembre 2019 nel territorio della Regione Lazio.
Vedere allegato: delibera Consiglio dei Ministri su dichiarazione stato emergenza. Impegnati 1 milione di euro per i primi interventi.
---

Impegno di spesa di € 24.800.000,00 in favore dei Comuni del Lazio interessati (esclusa Roma Capitale) quale primo acconto del concorso finanziario – ex art. 30, comma 2, lett. c) della L.R. n. 30/98 - agli oneri dei loro servizi di TPL per l'anno 2020. Capitolo di spesa D41920 (Missione 10, Programma 02, Aggregato 1.04.01.02.000) del Bilancio di Previsione della Regione Lazio per l'esercizio finanziario 2020
E' stato approvato l’allegato n. 1 al presente atto (composto di n 4 pagine), di cui è parte integrante e sostanziale, che riporta: 
- alla colonna A), i finanziamenti regionali – ex art. 30, comma 2, lett. c) della L.R. n. 30/98 – attribuiti ai Comuni del Lazio interessati (ad esclusione di Roma Capitale) a titolo di primo acconto, salvo conguaglio, del concorso finanziario agli oneri dei loro servizi di TPL per l’anno 2020, ammontanti complessivamente ad € 24.800.000; 
alla colonna B), le percorrenze minime correlate ai finanziamenti di cui alla colonna A);
Si è altresì stabilito di impegnare gli importi indicati alla colonna A) dell’allegato 1 al presente atto, ammontanti complessivamente ad € 24.800.000, in favore degli Enti ivi riportati, sul Cap. D41920 del Bilancio di Previsione della Regione Lazio per l’esercizio finanziario 2020 nonchè di liquidare i finanziamenti impegnati con il presente atto al verificarsi delle condizioni descritte in premessa
---

Installazione Società Gabriele Group S.r.l., sita nel Comune di Patrica (FR), strada ASI, 4/D – Autorizzazione Integrata Ambientale rilasciata con Determinazione n. B2866 del 30 giugno 2009 e ss.mm.ii, riesaminata ai sensi dell'art. 29-octies del D.lgs 152/2006 e ss.mm.ii., con  Determinazione n. G01693/2018 e sua integrazione n. G02827/2018 – Presa d'atto delle varianti non sostanziali richieste dalla Società, con successive integrazioni.
VEDERE ALLEGATO
---

Linee guida per i Soggetti Attuatori per l'istruttoria e la successiva liquidazione dei contributi di cui all'art. 3, comma 3 dell'OCDPC 558/2018 e dei finanziamenti di cui agli artt. 3, 4 e 5 del Decreto Presidenza del Consiglio dei Ministri del 27/02/2019. Decreto Legge 17 marzo 2020 n. 18 - proroga termine trasmissione rendicontazione
Si è preso atto di quanto indicato nel Decreto Legge 17 marzo 2020 n. 18, che all’art 103 dichiara la “Sospensione dei termini procedimentali amministrativi ed effetti degli atti amministrativi in scadenza” nel periodo compreso tra il 23 febbraio 2020 ed il 13 aprile 2020, prorogando alla data del 31 dicembre 2020 tutti i termini indicati nel Decreto Commissariale n. R00128 del 05 giugno 2019 per la trasmissione ai Soggetti Attuatori, da parte di tutti i soggetti beneficiari dei contributi previsti dalla O.C.D.P.C. 558/2018 - contributi ex art. 3, comma 3, lett. a) e b) OCDPC 558/2018 e finanziamenti artt. 3, 4 e 5 DPCM 27.02.2019, della documentazione prevista per la rendicontazione del contributo assegnato secondo le indicazioni dettate nelle linee guida approvate con suddetto Decreto, fatto salvo che quanto previsto dalle linee guida comporti una decorrenza successiva.
---

Misure temporanee e urgenti inerenti taluni adempimenti previsti in materia di autorizzazione integrata ambientale (A.I.A.), ai sensi della Parte II del D.Lgs. 152/06.
Per le motivazioni indicate in premessa che si intendono integralmente riportate,sono state approvate le seguenti misure temporanee volte a semplificare taluni adempimenti in capo ai Gestori delle installazioni A.I.A., in considerazione delle misure urgenti adottate a livello nazionale per contrastare e contenere la diffusione del virus COVID – 19 nel territorio di Regione Lazio: 
1. differimento al 31 ottobre 2020 del termine per adempiere, ai sensi dell’art. 29-decies comma 2 del d.lgs. 152/06, alla comunicazione, dei dati sui controlli alle emissioni eseguiti secondo le prescrizioni delle A.I.A. nel corso dell’anno solare 2019; 
2. sospensione fino al 30 aprile 2020, salvo ulteriori disposizioni nazionali o regionali di carattere emergenziale, degli adempimenti sui controlli delle emissioni previsti dai Piani di monitoraggio delle A.I.A. con particolare riferimento a quelli effettuati mediante ricorso a personale esterno (società specializzate/laboratori) alle installazioni.
---

POR FESR Lazio 2014-2020. T0002E0001 - A0349 - Azione 3.5.2 - Avviso pubblico "Progetti di Innovazione Digitale" di cui alla Det. n. G18226 del 20/12/2019. Approvazione chiusura anticipata dello sportello Gecoweb per esaurimento dotazione finanziaria.
Si è stabilito 
- di approvare, ai sensi dell’art. 5 comma 2 dell’Avviso pubblico in oggetto, la chiusura anticipata dello sportello GecoWeb;
-di accettare le PEC di invio per la presentazione di ulteriori domande fino a 10 giorni dalla data di pubblicazione del presente provvedimento. 
La presente determinazione verrà pubblicata sul Bollettino Ufficiale della Regione Lazio, sul sito www.regione.lazio.it e sul sito www.lazioeuropa.it.
---

POR Lazio FSE 2014/2020 –  Approvazione Avviso Pubblico "PROGETTO CLASSE VIRTUALE" Misura Integrativa per garantire l'accesso alla didattica degli studenti delle scuole secondarie superiori pubbliche e paritarie e della IeFP. Asse III – Istruzione e Formazione – Priorità d'investimento 10.i) – Obiettivo Specifico 10.1- Azione Cardine 18 – Progetti speciali per le scuole.

“PROGETTO CLASSE VIRTUALE” Misura integrativa per garantire l’accesso alla didattica degli studenti delle scuole secondarie di secondo grado statali e paritarie e della IeFP 
Oggetto dell’Avviso 
L’Avviso, come anticipato, prevede il finanziamento di piccoli progetti integrativi, di breve durata, per l’accesso all’apprendimento attraverso le “classi virtuali”. Il finanziamento comprende: 
- attività di animazione rivolte ai docenti e altro personale degli organismi formativi per la partecipazione ai progetti integrativi, inclusa una breve fase di formazione sull’uso di strumenti per l’erogazione della formazione a distanza;
- acquisto/affitto attrezzatura dedicata; 
- attivazione tecnici ed esperti esterni; 
- produzione di materiale, contenuti didattici; 
- affitto/accesso piattaforme per garantire la formazione a distanza. 

 Destinatari degli interventi sono gli allievi delle Istituzioni scolastiche statali e paritarie secondarie di secondo grado presenti nel Lazio e studenti dei percorsi regionali IeFP. 
Soggetti proponenti Possono presentare una richiesta di contributo le Istituzioni scolastiche statali secondarie di secondo grado, statali e paritarie, sia in forma singola che in Rete di scuole, presenti nel Lazio e gli organismi formativi che erogano, alla data di pubblicazione del presente avviso, percorsi formativi IeFP.
 Risorse finanziarie 
Per la realizzazione degli interventi di cui al presente Avviso sono stanziati  € 2.700.000,00 a valere sul POR Lazio 2014-2020 e con riferimento alla dotazione finanziaria dell’Asse 3. 
L’importo massimo di contributo previsto per ciascun progetto è pari a € 3.000, per ciascun soggetto proponente (nel caso di istituti aventi più plessi/sedi formative, può essere chiesto un unico contributo). In caso di Rete di scuole, ogni singolo componente della Rete può richiedere un importo massimo fino a € 3.000
Durata dei progetti I progetti avranno durata massima pari a 45 giorni e dovranno essere attivati, considerato anche il carattere emergenziale della misura, immediatamente a ridosso della determinazione di approvazione del finanziamento della Regione Lazio. 
Modalità di presentazione delle proposte progettuali Ciascun proponente (sia in forma singola che associata) può presentare una sola proposta progettuale per l’accesso alla misura prevista dal presente Avviso. La presentazione di più proposte presentate sia in forma singola sia in forma associata, comporta l’esclusione di tutte le proposte progettuali del proponente. I progetti devono essere presentati esclusivamente attraverso la procedura telematica accessibile dal sito http://www.regione.lazio.it/sigem. La procedura telematica è disponibile in un’area riservata del sito, accessibile previa registrazione del soggetto proponente e successivo rilascio delle credenziali di accesso (nome utente e password). 


POR Lazio FSE 2014/2020 –  Avviso Pubblico "IMPRESA FORMATIVA: Incentivi per la creazione d'impresa a favore di giovani in possesso di qualifiche conseguite con i Percorsi triennali di istruzione e Formazione Professionale (IeFP)" approvato, insieme ai relativi allegati, con Determinazione n. G16473 del 29/11/2019 e s.m.i. -  Rettifica Allegato C1.
E' stata approvata la nuova versione dell’allegato C.1 dell’Avviso Pubblico "IMPRESA FORMATIVA: Incentivi per la creazione d'impresa a favore di giovani in possesso di qualifiche conseguite con i Percorsi triennali di istruzione e Formazione Professionale (IeFP)" approvato con Determinazione n. G16473 del 29/11/2019 e s.m.i., che forma parte integrante e sostanziale del presente atto

Programma Nazionale di Riforma (PNR) 2020 - Contributo della Regione Lazio
VEDERE ALLEGATO
---

Proroga termine - Determinazione Dirigenziale n. G18143 del 19/12/2019 - Avviso Pubblico - CONTRIBUTI PER LA PERMANENZA NEL MONDO ACCADEMICO DELLE ECCELLENZE - Attuazione del Programma Operativo della Regione Lazio Fondo Sociale Europeo Programmazione 2014-2020 Asse III Istruzione e formazione - Priorità di investimento 10 ii) - Obiettivo specifico 10.5 Impegno di Euro 2.322.432,00 - esercizio finanziario 2020.
E' stato prorogato il termine per la presentazione delle proposte progettuali inerenti l’Avviso pubblico “CONTRIBUTI PER LA PERMANENZA NEL MONDO ACCADEMICO DELLE ECCELLENZE” –– Attuazione del Programma Operativo della Regione Lazio Fondo Sociale Europeo Programmazione 2014-2020 Asse III - Istruzione e formazione - Priorità di investimento 10 ii) - Obiettivo specifico 10.5 Impegno di € 2.322.432,00 – esercizio finanziario 2020” di cui alla Determinazione Dirigenziale n. G18143/2019, alle ore 12.00 del 21 aprile 2020. La presente Determinazione Dirigenziale sarà pubblicata sul sito istituzionale della Regione Lazio, sul Bollettino Ufficiale della Regione Lazio e sul sito www.lazioeuropa.it
---

Ricollocazione del personale in esubero della società regionale Lazio Ambiente S.p.A. ai sensi dell'articolo 22, commi 110 e seguenti della Legge regionale n. 1 del 27 febbraio 2020.
-----
Misure a sostegno dell'economia regionale per fronteggiare l'impatto da COVID-19 attraverso il POR FESR Lazio 2014-20, risorse regionali, e risorse regionali rinvenienti dall'intervento Fondo Futuro per il Microcredito e la Microfinanza ex POR FSE Lazio 2007-13, le risorse BEI - Banca Europea per gli Investimenti e le risorse regionali. Modifica della dotazione del Fondo di fondi FARE LAZIO Sezione FARE Credito - costituzione di una nuova sezione del Fondo Rotativo del Piccolo Credito (FRPC).
-----
"Moratoria regionale straordinaria 2020" per gli strumenti di agevolazione creditizia attivati dalla Regione Lazio. Sospensione di tutti i termini relativi ai procedimenti per la concessione di sovvenzioni regionali.

--
Per ulteriori, utili informazioni potete accedere direttamente al sito web dello Sportello Europa della Regione Lazio cliccando qui http://www.lazioeuropa.it/
 

Download

2020-4394-382501-completo.pdf
approvazione-dello-schema-di-convenzione-tra-la-regione-lazio-e-lagenasagenzia-nazionale-per-i.pdf
dgr-n-509-del-30072019-attuazione-del-punto-5---digitalizzazione-e-restauro-del-prodotto-filmico-e.pdf
definizione-del-livello-massimo-di-finanziamento-provvisorio-per-lanno-2020-per-le-prestazioni-erogate-da.pdf
deliberazione-di-giunta-regionale-6-marzo-2020-n-94-interventi-urgenti-per-la-continuita-assistenziale-di.pdf
dichiarazione-dello-stato-di-emergenza-in-conseguenza-degli-eventi-meteorologici-verificatisi-nel-periodo-dal.pdf
impegno-di-spesa-di-eur-2480000000-in-favore-dei-comuni-del-lazio-interessati-esclusa-roma-capitale-quale.pdf
installazione-societa-gabriele-group-srl-sita-nel-comune-di-patrica-fr-strada-asi-4d---autorizzazione.pdf
linee-guida-per-i-soggetti-attuatori-per-listruttoria-e-la-successiva-liquidazione-dei-contributi-di-cui-allart-3.pdf
misure-temporanee-e-urgenti-inerenti-taluni-adempimenti-previsti-in-materia-di-autorizzazione-integrata-ambientale-aia-ai-se.pdf
por-fesr-lazio-2014-2020-t0002e0001---a0349---azione-352---avviso-pubblico-progetti-di.pdf
por-lazio-fse-20142020---approvazione-avviso-pubblico-progetto-classe-virtuale-misura.pdf
por-lazio-fse-20142020---avviso-pubblico-impresa-formativa-incentivi-per-la-creazione.pdf
programma-nazionale-di-riforma-pnr-2020---contributo-della-regione-lazio.pdf
proposta-4351_2020.pdf
proroga-termine---determinazione-dirigenziale-n-g18143-del-19122019---avviso-pubblico---contributi-per-la-permanenza-nel-mon.pdf
ricollocazione-del-personale-in-esubero-della-societa-regionale-lazio-ambiente-spa-ai-sensi-dellarticolo.pdf
24 marzo

SEGUIMI

TEMI

Famiglia

Un valore fondamentale "LA FAMIGLIA"

Lavoro

Il Lavoro prima di tutto!

Sanità

L'assistenza pubblica è un diritto di tutti

Innovazione

Industria 4.0, investimenti produttività ed innovazione

Sviluppo

Con lo sviluppo rinasce il lavoro

Territorio

Costruire e contrattare il futuro ... insieme!