9
lug

BANDI - LAVORO - OPPORTUNITÀ

Accordo di Programma interregionale triennale 2018/2020 art. 43 "Residenze "del D.M. 332 del 27 luglio 2017 - Recepimento della deroga alla durata triennale dell'Intesa (2018-2020) Governo-Regioni- Province autonome e delle modifiche ed integrazioni apportate allo schema di cui alla D.G.R. 44/2018 per l'anno-ponte 2021, motivate dal protrarsi dello stato di emergenza sanitaria dovuta al COVID- 19

 https://www.pasqualeciacciarelli.it/file/202107/accordo-di-programma-interregionale-triennale-20182020-art-43-residenze-del-dm-332-del-27-luglio-2017---recepimento-della.pdf

 

Vedere allegato

---


Emergenza COVID-19. Misure straordinarie a sostegno di associazioni culturali, società, cooperative, imprese culturali, associazioni di Promozione Sociale (APS), attive nella promozione artistica e culturale, nella produzione e/o nella formazione artistica e culturale nonché a sostegno dei soggetti gestori di sale teatrali fino a 100 posti

 https://www.pasqualeciacciarelli.it/file/202107/emergenza-covid-19-misure-straordinarie-a-sostegno-di-associazioni-culturali-societa-cooperative-imprese-culturali.pdf

 

E' stato deliberato 

1) di approvare le misure di sostegno a favore di associazioni culturali, società, cooperative ed imprese culturali, associazioni di Promozione Sociale operanti sul territorio regionale ed iscritte nei registri regionali o nazionali nonché ai soggetti gestori di sale teatrali sino a 100 posti; 

2) di stabilire che la dotazione finanziaria complessiva per l’attuazione dell’intervento è pari a complessivi euro 3.000.000 per l’anno 2021

3) di affidare alla società in house LazioCrea S.p.A. la predisposizione e pubblicazione dell’Avviso.

---


Legge Regionale n. 14/2008, art. 1, comma 38 - concessione di finanziamenti straordinari - Cap. U0000C12520 - E.F. 2021-2023 per complessivi euro 7.520.780,02

 https://www.pasqualeciacciarelli.it/file/202107/legge-regionale-n-142008-art-1-comma-38---concessione-di-finanziamenti-straordinari---cap-u0000c12520---ef-2021-2023_1.pdf

 

Pubblicazione elenco comuni beneficiari contributi “Concorso regionale alla realizzazione di investimenti di carattere locale”.

---


Anticipazione delle risorse del Fondo Sviluppo e Coesione 2014-2020, ai fini dell'attuazione della Delibera CIPE del 28 luglio 2020, n. 38. Approvazione dello schema di Accordo di collaborazione interistituzionale tra la Regione Lazio, Unioncamere Lazio e la Camera di Commercio di Roma per sostenere ed incentivare gli investimenti, effettuati dalle micro, piccole e medie imprese di tutti i settori economici, per l'adozione di tecnologie e strumenti digitali nel Lazio, per l'annualità 2021

 https://www.pasqualeciacciarelli.it/file/202107/anticipazione-delle-risorse-del-fondo-sviluppo-e-coesione-2014-2020-ai-fini-dellattuazione-della-delibera-cipe-del-28-luglio.pdf

 

Adesione all’Accordo di collaborazione interistituzionale per sostenere ed incentivare gli investimenti, effettuati dalle micro, piccole e medie imprese di tutti i settori economici, per l’adozione di tecnologie e strumenti digitali nel Lazio, per l’annualità 2021.

---


Anticipazione delle risorse del Fondo Sviluppo e Coesione 2014-2020, ai fini dell'attuazione della Delibera CIPE del 28 luglio 2020, n. 38. Finalizzazione delle risorse per sostenere la competitività del sistema produttivo del Lazio attraverso la transizione digitale delle PMI. Voucher Diagnosi Digitale.

 https://www.pasqualeciacciarelli.it/file/202107/anticipazione-delle-risorse-del-fondo-sviluppo-e-coesione-2014-2020-ai-fini-dellattuazione-della-delibera-cipe-del-28-luglio.pdf

Stanziamento totale € 5 milioni.

Beneficiari: I Beneficiari sono tutte le PMI che hanno una sede operativa nel Lazio ad esclusione degli enti creditizi e finanziari, delle imprese agricole e del settore della pesca, di altri settori esclusi (gioco di azzardo, produzione di bevande alcoliche e derivati dal tabacco, altro) e nel rispetto dei requisiti generali di ammissibilità. Per sua natura il Voucher Diagnosi Digitale si adatta alle PMI che hanno fabbisogni digitali più complessi e articolati.

Contributi Il contributo è a fondo perduto nella misura del 70% dei costi ammissibili, con un limite massimo di 15.000 euro per Impresa. Non sono ammissibili le domande che presentano costi ammissibili inferiori a 10.000 euro.

Progetti ammissibili Sono agevolabili servizi di Diagnosi Digitale, vale a dire una approfondita valutazione del grado di maturazione dell’impresa beneficiaria sotto il profilo della digitalizzazione dei processi ed eventualmente dei prodotti, con relativa mappatura dettagliata (comprensiva delle dotazioni hardware e software) e la conseguente analisi dei possibili interventi, anche alternativi o sequenziali, con relativa stima dei tempi e dei costi e l’identificazione, ove rilevanti, delle condizioni di contorno. 

Procedura La procedura è a sportello e si attiva con la presentazione di una Domanda tramite GeCoWEB Plus corredata di un preventivo per la Diagnosi Digitale redatto da uno dei fornitori sopraindicati. 


Modifica della DGR n. 415/2021 concernente Anticipazione delle risorse del Fondo Sviluppo e Coesione 2014-2020, ai fini dell'attuazione della Delibera CIPE del 28 luglio 2020, n. 38. Contributi a fondo perduto a micro, piccole e medie imprese e titolari di licenza Taxi - NCC per l'acquisto di veicoli a basso impatto ambientale.

 https://www.pasqualeciacciarelli.it/file/202107/modifica-della-dgr-n-4152021-concernente-anticipazione-delle-risorse-del-fondo-sviluppo-e-coesione-2014-2020-ai-fini.pdf

 

E' stato stabilito di modificare i limiti di contributo già previsti dalla deliberazione 1°luglio 2021, n. 415, approvando la tabella nel file allegato.

---


Accordi di Collaborazione con gli enti pubblici titolari dei servizi culturali accreditati in O.B.R. e O.M.R. nel 2021, ai sensi dell’articolo 15 della L. n. 241/1990. Differimento termini di cui alla deliberazione di Giunta regionale del 23 gennaio 2020 n. 14 e di cui alla deliberazione di Giunta regionale del 20 aprile 2021 n. 192”.

 https://www.pasqualeciacciarelli.it/file/202107/accordi-di-collaborazione-con-gli-enti-pubblici-titolari-dei-servizi-culturali-accreditati-in.pdf

 

E' stato stabilito di differire al 31 ottobre 2021 il termine di validità degli Accordi già sottoscritti, nonché quello entro cui procedere alla riorganizzazione del servizio e alla stipula dei nuovi Accordi di Collaborazione con gli enti pubblici titolari dei servizi culturali accreditati in O.B.R. e O.M.R. nel 2021, ai sensi dell'articolo 15 della L. n. 241/1990. 

---


Avviso Pubblico approvato con Determinazione Dirigenziale n. G11790 del 13/10/2020: Interventi regionali per lo sviluppo del Cinema e dell'Audiovisivo annualità 2021. Approvazione definitiva dei soggetti beneficiari di cui alla Determinazione Dirigenziale n. G04252 del 16/04/2021 e relativa concessione contributi, per l'importo complessivo di Euro 847.741,00 - Esercizio Finanziario 2022. Facoltà di rimodulare il cronoprogramma dei progetti ammessi a contributo, in considerazione delle circostanze di emergenza epidemiologica da COVID-19 e delle misure di contenimento adottate a livello nazionale e locale.

 https://www.pasqualeciacciarelli.it/file/202107/avviso-pubblico-approvato-con-determinazione-dirigenziale-n-g11790-del-13102020-interventi-regionali-per-lo-sviluppo.pdf

 

 Programma Annuale di interventi per l’anno 2021 in materia di sviluppo e qualificazione delle attività cinematografiche e audiovisive – Avviso Pubblico DD n. G11790 del 13/10/2020  

PUBBLICAZIONE Elenco definitivo progetti ammessi a contributo 

E' stato inoltre stabilito che tutti i soggetti beneficiari, in ragione delle ancora vigenti misure di contenimento adottate a livello nazionale e locale per l’emergenza epidemiologica da COVID-19 potranno, mediante comunicazione formale inviata tramite PEC all’indirizzo artifigurativeecinema@regione.lazio.legalmail.it entro il 31.08.2021, modificare il cronoprogramma dei progetti, fermo restando l’esercizio delle ulteriori facoltà e il rispetto dei limiti indicati agli articoli 9 (Variazioni progettuali) e 10 (Rendicontazione dei contributi) dell’Avviso, nonché l’obbligo di concludere la realizzazione di tutte le attività progettuali entro e non oltre il 31.12.2021.

---


AVVISO PUBBLICO PER LA SELEZIONE DI PROGETTI SULL’OUTDOOR EDUCATION DI ENTI DEL TERZO SETTORE PER L’ANNO 2021

  

https://www.pasqualeciacciarelli.it/file/202107/avviso-outdoor-education-.pdf

 

FINALITA’ E PROGETTI AMMISSIBILI La Regione Lazio con il presente Avviso intende valorizzare gli Enti del Terzo Settore attraverso progetti di promozione e diffusione di forme di progettualità educativa sperimentale con l’obiettivo di promuovere e valorizzare le migliori esperienze di “outdoor education” della Regione Lazio. Le proposte progettuali dovranno essere volte a contribuire allo sviluppo delle potenzialità fisiche, intellettuali, emotive e sociali dei bambini/e e dei ragazzi/e e prevedere opportunità di gioco e apprendimento che consentano di acquisire conoscenze e sviluppare atteggiamenti e abilità, in grado di contribuire alla formazione del carattere individuale e riappropriarsi degli spazi di gioco anche a seguito della crisi sanitaria dovuta al COVID-19.


BENEFICIARI E REQUISITI Le domande devono essere presentate da Enti del Terzo settore aventi i requisiti di seguito descritti, fermo restando che ai fini del presente Avviso per Enti del Terzo settore si intendono: 

• Associazioni di Promozione Sociale, Organismi di Volontariato, cooperative sociali di tipo a), b) e c), iscritte nei rispettivi registri regionali del Lazio o nazionali attualmente previsti dalla normativa di settore; 

• Associazioni e Società Sportive Dilettantistiche, iscritte al Registro delle Associazioni e Società Sportive dilettantistiche istituito dal CONI ai sensi dell’art. 5 comma 2, lettera c) del D. Lgs 242 del 23 luglio 1999.


IMPORTO E AMBITI TERRITORIALI Per ciascun progetto selezionato LAZIOcrea S.p.A. erogherà un contributo in misura pari al 100% del costo complessivo dello stesso e, comunque, di importo non superiore ad euro 50.000  fermo restando lo stanziamento complessivo di Euro 3.000.000 destinato dalla Regione Lazio al finanziamento complessivo di tutti i progetti selezionati. 

Fermo restando quanto sopra, le risorse complessive sono ripartite tra agli ambiti territoriali coincidenti con il territorio delle A.S.L., nella percentuale del 30% in misura fissa tra tutti gli ambiti, e il restante 70% in misura variabile, sulla base della popolazione residente tra i seguenti ambiti territoriali coincidenti (VEDERE FILE ALLEGATO)


MODALITA’ E TERMINE DI PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE La domanda dovrà essere presentata, con le modalità di seguito descritte, ed essere inoltrata, pena l’esclusione, entro e non oltre le ore 18:00 del 12 luglio 2021 a mezzo P.E.C. al seguente indirizzo di Posta Elettronica Certificata (P.E.C.): domandeoutdooredu2021.laziocrea@legalmail.it, indicando nell’oggetto: “avviso per la selezione di progetti outdoor education degli Enti del Terzo settore della Regione Lazio”

Per le richieste di chiarimenti è possibile inviare una P.E.C. entro l’8 luglio 2021 al seguente indirizzo di posta elettronica certificata: comunicazionioutdooredu2021.laziocrea@legalmail.it. Si precisa che non saranno prese in considerazione e-mail inviate ad altro indirizzo o contenenti richiesta di assistenza alla compilazione dell’Avviso. Le comunicazioni di carattere generale relative al presente Avviso nonché le risposte alle domande più frequenti saranno pubblicate sotto forma di FAQ sul sito internet di LAZIOcrea S.p.A.


AVVISO PUBBLICO PER LA CONCESSIONE DEL CONTRIBUTO “RIPARTENZA CINEMA LAZIO

 https://www.pasqualeciacciarelli.it/file/202107/domanda-partecipazione-cinema.pdf

 

RISORSE DISPONIBILI E NATURA DEL CONTRIBUTO Il presente Avviso ha ad oggetto la concessione di contributi a fondo perduto in favore dei soggetti aventi i requisiti indicati all’art. 2 del presente Avviso e quantificati come di seguito indicato, fermo restando che l’importo complessivo destinato dalla Regione Lazio al finanziamento di tutte le domande selezionate è pari ad € 1.200.000 e che l’importo massimo (dato dalla somma delle quote di seguito indicate) del contributo spettante al singolo cinema (inclusa arena) è pari ad € 30.000


DESTINATARI, REQUISITI E CONTRIBUTO EROGABILE I Beneficiari dei contributi previsti dal presente Avviso sono le Micro, Piccole e Medie Imprese (MPMI) in forma singola che alla data di pubblicazione del presente Avviso abbiano i requisiti indicati nel file allegato.


Per “Giornate di attività”: si intendono nel periodo 26 aprile 2021/ 31 agosto 2021 i giorni in cui viene svolta l’attività cinematografica per il pubblico (escluso il giorno/i giorni di chiusura settimanale) a condizione che venga realizzato (come comprovato dai borderò S.I.A.E.) per ciascuno schermo almeno il numero di spettacoli indicato nel file allegato


TERMINI E MODALITA’ DI PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE
La domanda dovrà essere presentata, a seguito della pubblicazione sul B.U..R della Regione
Lazio, con le modalità di seguito descritte, a partire dal 5 luglio 2021 ore 12.00, da considerarsi data di apertura della ricezione delle domande. Le domande devono essere inviate, penal’esclusione, entro e non oltre il 26 luglio 2021 ore 14.00, esclusivamente per via telematica tramite il sistema disponibile a decorrere dal 5 luglio 2021 al seguente link
come meglio descritto nel Manuale d’uso dell’applicativo al quale si rimanda per ulteriori dettagli.
Per il supporto di carattere tecnico relativo all’utilizzo del sistema è possibile inviare una email al seguente indirizzo: assistenzatecnicacinema@laziocrea.it
Per le richieste di chiarimenti in merito al contenuto dell’Avviso è possibile scrivere al seguente indirizzo di posta elettronica: chiarimenticinema@laziocrea.it il 13/07/2021.
---


AVVISO PUBBLICO PER LA CONCESSIONE DEL CONTRIBUTO “RIPARTENZA TEATRI LAZIO”

https://www.pasqualeciacciarelli.it/file/202107/avviso-teatri-regione-lazio_1.pdf

 

RISORSE DISPONIBILI E NATURA DEL CONTRIBUTO Il presente Avviso ha ad oggetto la concessione di contributi a fondo perduto in favore dei soggetti aventi i requisiti indicati all’art. 2 del presente Avviso e quantificati come di seguito indicato all’art. 2, fermo restando che l’importo complessivo destinato dalla Regione Lazio al finanziamento di tutte le domande selezionate è pari ad € 1.000.000

DESTINATARI, REQUISITI E CONTRIBUTO EROGABILE I Beneficiari dei contributi previsti dal presente Avviso sono le Micro, Piccole e Medie Imprese (MPMI) in forma singola che alla data di pubblicazione del presente Avviso abbiano i  requisiti previsti nell'Avviso.

“Giornata di attività”: si intende una rappresentazione a cui il pubblico accede con un biglietto di ingresso comprovato da un borderò SIAE/modello C1 per ogni rappresentazione, fermo restando che è possibile effettuare massimo 2 spettacoli al giorno e che non sono considerate valide le giornate di attività con spettatori pari a zero. ; sono considerate parimenti come “giornata di attività” anche le prove aperte al pubblico

Il contributo erogabile in favore dei beneficiari che abbiano effettivamente svolto e siano in grado di comprovarlo adeguatamente il suddetto numero minimo di giornate di attività al 30 settembre 2021 è determinato in funzione del numero dei posti in agibilità destinati a teatro, musica, danza (come risultante da idoneo e valido certificato rilasciato dalle autorità competenti) ed ha gli importi di seguito indicati: 

a) da 101 a 200 posti in agibilità: € 10.000,00; 

b) da 201 a 300 posti in agibilità: € 13.000,00; 

c) da 301 a 500 posti in agibilità: € 19.000,00; 

d) da 501 a 1.000 posti in agibilità: € 29.000,00; 

e) oltre 1.000 posti in agibilità: € 45.000,00. 


TERMINI E MODALITA’ DI PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE La domanda dovrà essere presentata, a seguito della pubblicazione sul BUR della Regione Lazio, con le modalità di seguito descritte, a partire dal 5 luglio 2021 ore 12.00, da considerarsi data di apertura della ricezione delle domande. Le domande devono essere inviate, pena l’esclusione, entro e non oltre il 26 luglio 2021 ore 14.00, esclusivamente per via telematica tramite il sistema disponibile a decorrere dal 5 luglio 2021 al seguente link https://ripartiamoteatri.regione.lazio.it/

come meglio descritto nel Manuale d’uso dell’applicativo al quale si rimanda per ulteriori dettagli.

Per il supporto di carattere tecnico relativo all’utilizzo del sistema è possibile inviare una email al seguente indirizzo: assistenzatecnicateatri@laziocrea.it Per le richieste di chiarimenti in merito al contenuto dell’Avviso è possibile scrivere al seguente indirizzo di posta elettronica: chiarimentiteatri@laziocrea.it il 13/07/2021.

---


 Legge Regionale 15 novembre 2019, n. 24 "Disposizioni in materia di servizi culturali regionali e di valorizzazione culturale", Titolo III, Capo I, Art. 29. Approvazione dell'Avviso Pubblico "Un paese ci vuole 2021" per la Valorizzazione del Patrimonio Culturale dei Piccoli Comuni del Lazio.

https://www.pasqualeciacciarelli.it/file/202107/legge-regionale-15-novembre-2019-n-24-disposizioni-in-materia-di-servizi-culturali-regionali-e-di-valorizzazione-culturale_1.pdf

FINALITÀ Con i bandi Un paese ci vuole nel 2019 e 2020, sono stati finanziati già 248 progetti, orientati non solo alla conservazione e valorizzazione delle risorse storiche e naturali, ma anche alla elaborazione di idee ed esperienze utili per una rigenerazione sociale e culturale dei piccoli centri. Con il presente Avviso, in attuazione degli strumenti normativi (LR 24/2019) e programmatici (delibera 192/2021) si punta ad ampliare ulteriormente la platea dei beneficiari portando così a compimento quel grande programma di valorizzazione territoriale avviato nel 2019 con il primo avviso pubblico. 

CHI PUÒ PRESENTARE DOMANDA La domanda di contributo può essere presentata da piccoli comuni, ossia comuni con popolazione residente fino a 5.000 abitanti. Ogni piccolo comune può presentare un’unica domanda di contributo. 

CONTRIBUTO CONCEDIBILE E RISORSE DISPONIBILI Il contributo regionale in c/capitale sarà pari al 100% del costo totale ammissibile. Per ciascuna proposta ammissibile il contributo regionale non potrà superare comunque l’importo di € 40.000


MODALITÀ DI PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE 

Ciascun piccolo comune potrà presentare non più di una proposta progettuale eventualmente articolata in più interventi nell’ambito del tetto di finanziamento fissato all’art 4. 

La proposta deve essere compilata utilizzando obbligatoriamente la modulistica allegata al presente Avviso, pubblicata sia sul Bollettino della Regione Lazio che sul sito regionale all’indirizzo www.regione.lazio.it

(Argomento: Cultura).

La domanda di contributo, conforme agli Allegati A1 e A2 del presente Avviso e comprensiva dei sopraindicati documenti, sottoscritta in forma digitale dal soggetto richiedente, dovrà essere trasmessa a partire dal giorno successivo alla data di pubblicazione sul Bollettino Ufficiale della Regione Lazio del presente Avviso ed entro e non oltre le ore 16,00 del 15 settembre 2021 esclusivamente mediante posta elettronica certificata (PEC) all’indirizzo piccolicomuni@regione.lazio.legalmail.it

Potranno essere ammesse a contributo le proposte progettuali che conseguano una valutazione di almeno 25 punti totali sui 50 disponibili

---

PESCA: 500.000 EURO PER LE IMPRESE FERME PER LA PANDEMIA

I destinatari sono gli armatori di imbarcazioni da pesca iscritti nel Registro delle imprese di pesca, la cui imbarcazione abbia svolto un’attività di pesca in mare per almeno 120 giorni nel corso del 2018 e 2019. 
 È stato pubblicato dalla Regione Lazio un bando nell'ambito del FEAMP (misura 1.33 lett.d) che stanzia 500.000 euro per sostenere le imprese di pesca che abbiano subito un arresto a causa della pandemia nel periodo tra il 1° febbraio 2020 e il 31 dicembre 2020.

Il bando scade il 29 luglio. Tutti i dettagli saranno pubblicati su lazioeuropa.it
---

BILANCIO: 2,7MLN EURO PER PREVENIRE DISSESTO FINANZIARIO COMUNI

La Giunta regionale del Lazio ha approvato una delibera che definisce i nuovi criteri e le modalità di accesso al “Fondo per prevenire il dissesto finanziario dei comuni”. Prevista anche l’istituzione di una Commissione tecnica di supporto per la valutazione delle domande di concessione e per individuare le procedure e i parametri di controllo a cui sottoporre l’ente beneficiario del contributo per prevenire il dissesto.

Il Comune che intende avvalersi dei benefici previsti dalla vigente normativa  deve inviare la richiesta di accesso al fondo entro e non oltre il termine del 30 settembre 2021.


Il contributo regionale verrà concesso solo se, ad esito delle verifiche tecnico-amministrative effettuate dalla Commissione, il Comune abbia posto in essere ogni azione utile ad arginare lo stato di rischio di dissesto, inclusi il contrasto all’evasione fiscale, l’aumento delle tariffe, la valorizzazione patrimoniale e la razionalizzazione delle spese per fitti passivi. Altra condizione necessaria è che il contributo risulti determinante per il superamento della situazione, escludendo in ogni caso i Comuni siano in una situazione di dissesto finanziario o abbiano fatto ricorso alla procedura di riequilibrio finanziario pluriennale.

---

OCM VINO MISURA RISTRUTTURAZIONE E RICONVERSIONE VIGNETI - AVVISO CAMPAGNA 2021-2022


http://www.regione.lazio.it/rl_agricoltura/?vw=newsDettaglio&id=1355


La Regione Lazio ha approvato l’Avviso pubblico per la presentazione delle domande di sostegno per le attività di Riconversione e Ristrutturazione dei vigneti nell’ambito dell’OCM Vitivinicola.

L’Avviso consente a tutte le imprese agricole che operano nel settore vitivinicolo di poter usufruire del sostegno pubblico per gli interventi di riconversione varietale, ristrutturazione e miglioramento delle tecniche di gestione dei vigneti per la campagna 2021/2022.
Come stabilito dalle Istruzioni operative di Agea Organismo pagatore n. 55/2021 e dall’Avviso, le domande dovranno essere presentate, utilizzando il portale del Sistema Informativo Agricolo Nazionale (SIAN) , entro il 15 luglio 2021 e perfezionate con tutta la documentazione tecnica, da presentare alle Aree Decentrate Agricoltura (ADA) della Regione Lazio competenti per territorio, entro il termine massimo delle ore 23.59 del decimo giorno solare (10 giorni naturali e consecutivi) successivo al termine di scadenza previsto per la presentazione della domanda di sostegno.
Ai beneficiari il sostegno pubblico riconosce il 50% dei costi effettivamente sostenuti per l’intervento di ristrutturazione o riconversione fino ad un contributo massimo di 16.000 €/ha, incrementato a 22.000 €/ha per gli interventi realizzati nelle isole pontine, al quale può aggiungersi un ulteriore aiuto per le perdite di reddito, fino ad un massimo di 3.000 €/ha.
---

ATTIVITA’ AMATORIALI - ALBO DELLE BANDE MUSICALI E DEI GRUPPI CORALI, COREUTICI E TEATRALI AMATORIALI 2021-2023



Con Determinazione G08691 del 30/06/2021 è stato approvato l’Albo regionale delle bande musicali e dei gruppi corali, coreutici e teatrali amatoriali per il triennio 2021-2023.
L’iscrizione all’Albo è indispensabile per accedere ai contributi; esclusivamente i soggetti iscritti potranno presentare domanda, a seguito di uno specifico avviso, che sarà pubblicato sul Bollettino Ufficiale della Regione e sul sito istituzionale della Regione Lazio.
---

Determinazione - numero G07487 del 18/06/2021
Approvazione dell'istruttoria formale delle domande pervenute per i percorsi formativi di cui all'Avviso pubblico POR LAZIO FSE 2014/2020 "Candidatura per i servizi del Contratto di Ricollocazione Generazioni" approvato con determinazione dirigenziale n. G09208 del 03/07/2017 e s.m.i. di cui all'Allegato B della "Nota Attuativa dell'Avviso Cdr Generazioni" approvata con determinazione n. G16393 del 28/11/2017 modificata e integrata con determinazione n. G01688 del 13/02/2018. Esiti istruttoria nucleo di valutazione nelle sedute del 26 marzo 2021-12 aprile 2021, 19 marzo 2021-11 maggio 2021 e 24 maggio 2021-07 giugno 2021 - Verbale n. 21/2021, n. 22/2021 e n. 23/2021.

http://www.regione.lazio.it/rl_lavoro/?vw=documentazioneDettaglio&id=57995


Pubblicazione dei progetti ammessi e non ammessi

---


...
 

Download

accordi-di-collaborazione-con-gli-enti-pubblici-titolari-dei-servizi-culturali-accreditati-in.pdf
accordo-di-programma-interregionale-triennale-20182020-art-43-residenze-del-dm-332-del-27-luglio-2017---recepimento-della.pdf
allegato-a-outdoor-education-.pdf
anticipazione-delle-risorse-del-fondo-sviluppo-e-coesione-2014-2020-ai-fini-dellattuazione-della-delibera-cipe-del-28-luglio.pdf
avviso-pubblico-approvato-con-determinazione-dirigenziale-n-g11790-del-13102020-interventi-regionali-per-lo-sviluppo.pdf
avviso-cinema-regione-lazio.pdf
avviso-outdoor-education-.pdf
avviso-teatri-regione-lazio_1.pdf
domanda-partecipazione-cinema.pdf
domanda-partecipazione-teatri.pdf
emergenza-covid-19-misure-straordinarie-a-sostegno-di-associazioni-culturali-societa-cooperative-imprese-culturali.pdf
legge-regionale-15-novembre-2019-n-24-disposizioni-in-materia-di-servizi-culturali-regionali-e-di-valorizzazione-culturale_1.pdf
legge-regionale-n-142008-art-1-comma-38---concessione-di-finanziamenti-straordinari---cap-u0000c12520---ef-2021-2023_1.pdf
modifica-della-dgr-n-4152021-concernente-anticipazione-delle-risorse-del-fondo-sviluppo-e-coesione-2014-2020-ai-fini.pdf
vaucher-diagnosi-digitale.pdf
9 luglio

SEGUIMI

TEMI

Famiglia

Un valore fondamentale "LA FAMIGLIA"

Lavoro

Il Lavoro prima di tutto!

Sanità

L'assistenza pubblica è un diritto di tutti

Innovazione

Industria 4.0, investimenti produttività ed innovazione

Sviluppo

Con lo sviluppo rinasce il lavoro

Territorio

Costruire e contrattare il futuro ... insieme!