PASQUALE CIACCIARELLI

Sostegno a progetti di valorizzazione del patrimonio culturale attraverso lo spettacolo dal vivo 2024

Sostegno a progetti di valorizzazione del patrimonio culturale attraverso lo spettacolo dal vivo 2024

Obiettivi

Promozione del patrimonio artistico, architettonico, archeologico, monumentale e storico del Lazio attraverso attività di spettacolo dal vivo (teatro, musica e danza)

Beneficiari

enti locali

enti di gestione delle aree naturali protette

enti pubblici regionali che operino per favorire la valorizzazione del patrimonio storico-artistico della Regione

organi ed istituti del MiC competenti in materia

soggetti giuridici privati (con esclusione delle persone fisiche).

 

Spesa ammissibile, Contributo e modalità di erogazione:

Il contributo regionale non può superare l’ 80% dei costi ammissibili ed il massimale di 25.000 euro ed in nessun caso eccedere il pareggio di bilancio. Sono ammissibili a contributo le seguenti tipologie di spesa così come riportate nell’allegato E: – Spese per il personale; – Spese per ospitalità direttamente imputabili all’iniziativa; – Spese per gestione spazi fino ad un massimo del 10% delle spese ammissibili; – Spese generali – Spese per pubblicità e comunicazione, fino ad un massimo del 15% delle spese ammissibili. La liquidazione dei contributi avviene in due tranches.

 

Modalità di partecipazione e valutazione delle domande

La domanda di contributo, completa della documentazione allegata di cui all’articolo 7, deve essere inviata obbligatoriamente ed esclusivamente mediante posta elettronica certificata (PEC) al seguente indirizzo: spettacolodalvivo@regione.lazio.legalmail.it. La Commissione valuta le domande disponendo di sessanta punti, così distribuiti: Qualità artistica: massimo cinquanta punti Sostenibilità economica: massimo dieci punti

spettacoli dal vivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultimi Articoli