30
nov

SVILUPPO - RESTART LAZIO

Il Coronavirus è stato ed è, tuttora, una catastrofe per moltissime aziende del Lazio, le quali, senza alcun introito, da tempo e probabilmente anche per le prossime settimane saranno costrette a far fronte a diverse spese.

La Regione in questa fase così delicata non può restare a guardare, ma deve farsi carico del problema proponendo un premio di contributi a fondo perduto, quantificabile in 10.000 euro, a burocrazia zero.

Solo così i piccoli e medi imprenditori del Lazio potranno ripartire, e con loro l’intera economia regionale, duramente colpita dall’emergenza Covid-19.

Non è il tempo delle chiacchiere, e degli adempimenti burocratici, che confondo e fanno perdere tempo alle aziende.

Le parole chiave per il “ Restart” devono essere burocrazia zero ed immediata liquidità sui conti correnti.

Questa è la ricetta giusta per creare sviluppo ed agevolare la ripartenza.

Gli imprenditori chiedono una boccata d’ossigeno ed azioni concrete di rilancio.

restart-lazio.jpg


SEGUIMI

TEMI

Famiglia

Un valore fondamentale "LA FAMIGLIA"

Lavoro

Il Lavoro prima di tutto!

Sanità

L'assistenza pubblica è un diritto di tutti

Innovazione

Industria 4.0, investimenti produttività ed innovazione

Sviluppo

Con lo sviluppo rinasce il lavoro

Territorio

Costruire e contrattare il futuro ... insieme!